Pompa Carburante - Impianto alimentazione carburante

Che cos’è una pompa carburante?

La pompa del carburante fa parte del sistema di alimentazione dell’automobile e permette al combustile, sia esso benzina o diesel, di alimentare il motore. La pompa carburante a funzionamento elettrico dosa il corretto quantitativo del combustibile dal serbatoio prima che venga immesso nell’impianto di iniezione. Si tratta di un ricambio delicato a cui viene richiesto affidabilità e precisione, caratteristiche che possono essere annullate da uno scorretto montaggio del prodotto: ricordiamo infatti che è necessaria la pulizia e il lavaggio del serbatoio prima di installare la pompa carburante nel suo alloggiamento, altrimenti la sporcizia accumulatasi nel serbatoio andrà ad intasare fin da subito la nuova pompa carburante.

Collocazione della pompa carburante

La pompa di norma è collocata all’interno del serbatoio da cui pesca il carburante ma talvolta per particolari vetture la pompa è collocata sopra il serbatoio. Le pompe carburante si suddividono in due famiglie, quelle per motori a benzina e quelle per motori Diesel, quindi sono differenti rispetto al motore. 

L’impianto di alimentazione del carburante

La pompa del carburante a sua volta è collocata all’interno della più grande struttura in plastica dell’impianto alimentazione del carburante, composto generalmente da un cestello in cui è collocata la pompa elettrica, da tubi e connessione elettriche, da un galleggiante che comunica il livello del combustile presente nel serbatoio, da una parte superiore da cui fuoriescono le condutture ed infine da una ghiera utile a fissare la testa dell’impianto alimentazione all’attacco del serbatoio. La ghiera di solito viene venduta a parte rispetto all’impianto alimentazione.
L’impianto di alimentazione carburante, data la sua attività, rappresenta un ricambio essenziale per la funzionalità dell’automobile, e nel caso subisca un guasto i sintomi di difettosità sono immediatamente riscontrabili e per un meccanico esperto non sarà difficile individuare il problema.

Sintomi di difettosità della pompa carburante

I sintomi di una pompa carburante che inizia a manifestare i primi segnali di cedimento sono facilmente riconoscibili e possono essere riassunti nei seguenti punti:

- l’auto balbetta durante la marcia, e si avvertono rumori diversi dal solito;
- l’automobile fa fatica ad avviarsi oppure non si avvia;
- perdita di potenza durante l’accelerazione;
- pessima resa dell’automobile in fase di accelerazione.

Problematiche più comuni:

Una delle ragioni principali di rottura della pompa, come detto, è l'averla otturata con la sporcizia che nel tempo si deposita all'interno del serbatoio. È una problematica molto comune nelle auto a Gas in quanto gli utilizzatori utilizzano spesso l'auto con il serbatoio della benzina in riserva e questo causa un costante ingresso di residui nella pompa del carburante che spesso si blocca e diventa inutilizzabile.

Per evitare l'insorgere di questo tipo di problema su auto a doppia alimentazione (Benzina-Gpl) si suggerisce innanzitutto di evitare la marcia con il serbatoio in riserva, e procedere a rinnovare periodicamente la benzina presente nel serbatoio. Se si è in possesso di vetture GPL, onde evitare problemi all'impianto alimentazione carburante, occorre sempre seguire alcuni accorgimenti:
- non utilizzare sempre ed esclusivamente il Gpl;
- evitare di camminare con il Gpl con il serbatoio in riserva;
- alternare sempre l'utilizzo del carburante e del Gpl,
- ad ogni pieno di GPL che si esaurisce, si consiglia di percorrere almeno 50-100 Km prima di utilizzare nuovamente il Gpl.

 

Mondoautoricambi srl - Via Pastore 10 10024 - Moncalieri (TO) - Italia | Tel. 011 0446217 Fax. 011 0708227 | info@mondoautoricambi.it
Capitale sociale € 10.000,00 i.v. | VAT: IT11072810010 | R.E.A. Turin 1185404